La Glicemia

VALORI E ALIMENTAZIONE

Che cosa è la glicemia

La glicemia è la quantità di glucosio presente nel sangue.

Il livello di zucchero è regolato da due ormoni, l’insulina e il glucagone, i quali, grazie alle loro azioni combinate, mantengono in equilibrio la glicemia. Ad esempio, dopo aver mangiato, la glicemia si alza stimolando l’azione ipoglicemizzante dell’insulina mentre a digiuno è il glucagone a essere stimolato per aumentare il livello di zuccheri nel sangue.

Valori della glicemia

I valori della glicemia a digiuno, chiamata glicemia basale, oscillano normalmente tra i 70 e 100 mg/dl mentre a fine pasto i valori normali della glicemia postprandiale, il livello di glucosio a due ore dal pasto, non superano la soglia dei 140 mg/dl per poi rientrare a distanza di tre o cinque ore nei valori della glicemia basale.

I valori della glicemia possono però aumentare rispetto alla norma, l’iperglicemia, o diminuire, l’ipoglicemia. La glicemia bassa è provocata da diversi fattori come ipotiroidismo, troppo tempo a digiuno o assunzione di farmaci.

Diabete, ipertiroidismo e stress sono alcune delle cause che portano all’iperglicemia.

Glicemia e alimentazione

Glicemia e alimentazione sono un binomio importante per aiutare il corpo a mantenere sotto controllo i livelli di glucosio.

Seguire un’alimentazione corretta e sana è importante per tutti ma diventa indispensabile per chi soffre di iperglicemia evitare alcuni cibi con alto indice glicemico e consumarne altri con un basso tasso di glicemia.

Tra i cibi sconsigliati ci sono: pane bianco, patate al forno o fritte, cibi ricchi di zuccheri, alcuni tipi di frutta particolarmente zuccherina come la banana.

I cibi salutari consigliati per l’iperglicemia sono:

Vuoi avere maggiori informazioni?

Siamo a tua disposizione per aiutarti a scegliere il prodotto più adatto per te.

Contattaci